Si sa, quando qualcuno tenta di dare una propria interpretazione della Pasta alla Carbonara noi italiano siamo lì con le antenne dritte a immaginare chissà quali mappazzoni.

Dopo avervi proposto il Risotto alla Finta Carbonara, oggi è il momento della Carbonara a Modo Mio. Niente paura però, non troverete niente di strano: gli ingredienti sono sempre quelli, cambia solo la presentazione. Anche se la ricetta di Luciano Monosilio è diventata per me “legge scolpita nella pietra” è divertente improvvisare qualche volta.

Ingredienti per 4 Persone

  • 400 g di Spaghettoni
  • 200 g di Guanciale
  • 4 Tuorli e 1 Uovo Intero
  • 30 g di Parmigiano
  • 30 g di Pecorino Romano
  • Sale e Pepe

Preparare la Pasta alla Carbonara

  • Fate bollire dell’acqua in una pentola e cuocetevi gli spaghetti;
  • Tagliate il guanciale al coltello in striscioline sottili di circa 1 cm e rosolate in padella finché non è croccante, dopo qualche minuto togliete il grasso accumulatosi e mettetelo da parte;
  • In una ciotola versate i tuorli e l’uovo, aggiungete i formaggi grattugiati e una spolverata di pepe;
  • Sbattete con decisione con una frusta tenendo la ciotola sopra la pentola con acqua bollente;
  • Eventualmente aggiungete poca acqua di cottura, poi tenete da parte lo “zabaione salato”
  • Scolate la pasta molto al dente e saltatela in padella insieme al guanciale e a un paio di cucchiai di acqua di cottura fino a cottura ultimata (aggiungete altra acqua se serve);

Presentazione

  • In un piatto fondo mettete al centro un cucchiaio di zabaione;
  • Aiutandovi con un mestolo create un nido di spaghetti;
  • Ultimate con il guanciale e una spolverata di pecorino.

 

Pasta alla Carbonara

Pici all'Aglione
Spaghetti al Pomodoro by Davide Oldani