Mi ha sempre incuriosito la triglia: l’ho vista più volte, soprattutto in televisione cucinata dallo chef Cannavacciuolo. Per questo ho deciso di provare a cucinarle in questa maniera.

Ingredienti per 4 Persone

  • 8 filetti di triglia
  • 1 kg di pomodori ramati
  • 4 fette pane casereccio
  • Mezza cipolla
  • 100 g di Guanciale
  • 1 spicchio d’aglio
  • Peperoncino fresco
  • Basilico
  • Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Pulite i pomodori eliminandone i semi e tagliateli a pezzetti;
  2. In una casseruola, fate cuocere per 25-30 minuti i pomodori insieme a uno spicchio d’aglio, il peperoncino, un mazzetto di foglie di basilico, un paio di cucchiai di olio e un pizzico di sale;
  3. Controllate i filetti di triglia: se necessario finite di squamarli con un coltello e eliminate con una pinzetta le lische;
  4. Affettate la cipolla e stufatela in una padella con un filo d’olio per 5 minuti, poi unite il guanciale tagliato a fettine e cuocete finché no è croccante (stando attenti a non far bruciare la cipolla);
  5. Eliminate aglio, peperoncino e basilico e passate col passaverdure i pomodori in modo tale da creare una salsa;
  6. Ungete con un filo d’olio le fette di pane e grigliatele in padella o al forno per una manciata di minuti, quando sono pronte tagliatele a bastoncini;
  7. Rosolate i filetti di triglia per 2/minuti in una padella con un cucchiaio di olio, iniziando dal lato della pelle;

Presentazione

  • Disponete su un piatto fondo un letto di cipolle e guanciale; sopra di esso ponete i bastoncini di pane e appoggiatevi i filetti di triglia;
  • Accompagnate con la salsa in delle ciotoline.

Triglia

Risotto Asparagi e Uovo
Crema di Piselli, Gamberi e Stracciatella