L’idea per questo piatto mi è venuta da un piatto degli chef Negrini e Pisani del Luogo di Aimo e Nadia, storico ristorante stellato milanese.

Avevo già usato triglie e pancetta insieme in un’altra ricetta e la combinazione di sapori mi era piaciuta per questo ho voluto sperimentare utilizzando il risotto allo zafferano come base. Il risultato mi ha decisamente soddisfatto ed è perfetto se volete dare più sapore al vostro risotto allo zafferano.

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di riso carnaroli
  • 1/2 cipolla bianca
  • Un bicchiere di vino bianco fermo
  • Zafferano
  • Olio EVO
  • 240 g di burro freddo di freezer
  • Grana Padano (grattugiato)
  • 1 L di brodo di carne
  • 8 Filetti di Triglia
  • 200 g di Pancetta a Cubetti

Preparazione del Risotto Zafferano e Triglie

  1. Controllate i filetti di triglia, finite eventualmente di squamarli e di spinarli;
  2. Cuoceteli in una padella antiaderente per circa 3/4 minuti per lato;
  3. In un’altra padella cuocete la pancetta a cubetti finché non è croccante;
  4. Preparate il soffritto con olio, poco burro e cipolla tritata finemente;
  5. Stufate la cipolla per qualche minuto e poi fate tostare il riso per 3/4 minuti (fino a che i chicchi non sono caldi);
  6. Sfumate con il vino bianco;
  7. Aggiungete mano a mano che evapora il brodo e continuate la cottura mescolando per circa 15 minuti;
  8. Aggiungete lo zafferano e la pancetta e continuate a mescolare;
  9. Mantecate fuori dal fuoco aggiungendo il burro freddo e il grana grattugiato;

Presentazione

  • Disponete al centro di un piatto piano il riso (aiutatevi con un secondo piatto nel passaggio pentola-piatto);
  • Battete con la mano sul dorso del piatto per stendere il risotto;
  • Decorate con qualche pistillo di zafferano, un altro po’ di grana e i filetti di triglia.

Voi avete mai provato questa combinazione? :)

 

Zafferano

Risotto, Stracciatella di Burrata, Crema di Zafferano
Pollo Fritto USA Style