Articoli

Wicky PriyanThephoodtourist

Wicky Priyan, Maestro della Wicuisine

In un regno quasi fatato fatto di volte stellate, katane e pergamene in tanji si muove silenzioso e attento il maestro della Wicuisine, Wicky Priyan. Osservarlo al lavoro in questo “tempio” della cucina è un’esperienza assolutamente unica ed indimenticabile.
Alfonso CaputoThephoodtourist

Alfonso Caputo: Tra Tradizione e Futuro

Il 2018 di Identità Golose Milano si chiude con il botto; l’ultimo ospite prima delle vacanze natalizie è Alfonso Caputo, chef de La Taverna del Capitano di Nerano. I quattro piatti del menù spaziano tra la storia del ristorante e qualche novità introdotta negli ultimi anni.
Massimiliano AlajmoThephoodtourist

Massimiliano Alajmo: Max il Magnifico

Ci sono chef che, salendo sul palco dell’Auditorium, riescono sempre a stupire e a far cadere la platea in un estasiato silenzio. Massimo Bottura lo fa con la sua energia e carica positiva, Carlo Cracco con la tecnica sopraffina, Massimiliano Alajmo lo fa con la sua grande forza comunicativa e le sue idee ogni anno più rivoluzionarie.
Carlo CraccoThephoodtourist

Carlo Cracco e le Nuove Memorie

Ad aprire la domenica di Identità Golose in auditorium ci sono Carlo Cracco e Luca Sacchi assieme ai 12 componenti della brigata del ristorante in Galleria.
chefThephoodtourist

Carlo Cracco: Una Cena Stellare

Eccoci qui. Via Victor Hugo 4, pieno centro di Milano. Davanti a noi le finestre di "Cracco, Ristorante in Milano". Già percorrendo i primi passi al suo interno, giù per le scale, si capisce di non essere nel solito ristorante; l'atmosfera che si respira è diversa, come trovarsi sotto al cielo stellato.
Carlo CraccoThephoodtourist

Carlo Cracco in Galleria

Un anno e forse anche di più. Tanto abbiamo dovuto aspettare per vedere finalmente il nome di Carlo Cracco sulle vetrine del salotto di Milano, Galleria Vittorio Emanuele II.
LuogoThephoodtourist

Esiste un Luogo

Quando si parla di cucina stellata a Milano c'è un nome che non può assolutamente mancare ed è quello di Aimo e Nadia Moroni e del loro Luogo. La storia di quello che potrebbe tranquillamente essere definito come il più famoso e apprezzato ristorante di Milano dura ormai da più di mezzo secolo.
Davide ScabinThephoodtourist

Davide Scabin: Ricette di un Futuro Presente

A chiudere l'ottava edizione di Identità di Pasta è Davide Scabin, proprietario del Combal.zero a Rivoli. Tra i più innovativi chef italiani e nominato dalla rivista Food&Wine tra i 10 chef "life changing", nel senso di cambiare la prospettiva che uno ha sul cibo.
Ana RosThephoodtourist

Ana Ros: il Peso del Successo

Tra le lezioni più “inspiring”, come direbbero gli americani, del secondo giorno di Identità Golose c’è stata quella di Ana Ros, chef slovena che gestisce insieme al marito l’Hisa Franko di Kobarid (Caporetto).
Enrico BartoliniThephoodtourist

Enrico Bartolini: Gioco di Squadra

Chi meglio di Enrico Bartolini può parlare di Fattore Umano? 5 ristoranti in Italia, con un sesto in arrivo il 24 marzo e 3 all'estero. Quasi 200 persone alle sue dipendenze, di cui la metà solo all'estero; ecco allora che sul palco si alternano gli executive chef di tutte le insegne.