Scuola di Cucina: Tirare la Pasta a Macchina

Una volta preparata la nostra pasta fresca (lo abbiamo visto qui) è arrivato il momento di tirarla e di trasformarla nei formati che preferiamo. Ricordate che ogni formato necessita di spessori differenti: per le paste ripiene è necessaria una sfoglia sottile, per tagliatelle o fettuccine ne occorrerà uno più spesso. Esistono due modi per tirare la pasta: a mano col mattarello, più lungo e che necessità di maggiore manualità, o con l'apposita macchina, più veloce e semplice.

Procedimento

  1. Prendete della pasta dal panetto (che avvolgerete di nuovo nella pellicola per evitare che si secchi) schiacciatela con le mani e infarinatela, poi passatela tra i rulli iniziando dallo spessore maggiore;
  2. Infarinate leggermente i due lati, ripiegate un lembo e poi l'altro verso il centro e poi ripassate a macchina;
  3. Ripetete il passaggio 2 per circa cinque/sei volte;
  4. Adesso potete tirare la pasta riducendo ad ogni passaggio lo spessore;
  5. Ogni tanto infarinate la sfoglia per evitare che si attacchi su se stessa o al piano di lavoro;
  6. Una volta ottenuto lo spessore desiderato, potete tagliarla nel formato che preferite (a coltello o con la macchina se possiede anche questi accessori).
IMG_1628.JPG