Risotto ai Sapori di Sardegna

Ci sono due ingredienti che non possono mai mancare nel frigorifero della casa in Sardegna: pecorino e salsiccia sarda. La Sardegna è terra di pasta fresca (i malloreddus) e ripiena (i culurgiones) e il risotto non è proprio una tradizione. Per questo l'esperimento, a mio parere riuscito, sembrava ancora più intrigante. Che ve ne pare?

Ingredienti

  • 400 g di Riso Carnaroli
  • 250 g di Salsiccia Sarda
  • 600 g di Panna Fresca
  • 200 g di Pecorino Sardo
  • Vino Bianco Secco
  • 1 L di Brodo di Carne
  • Burro
  • 1 Cipolla

Preparazione

Per la Fonduta di Pecorino

  • Ridurre la panna fresca della metà del volume su fuoco medio;
  • Filtrare, unire il pecorino e mixare fino ad ottenere un composto liscio e denso;
  • Tenere da parte;

Il Risotto

  • Tritare finemente la cipolla e farla appassire nel burro in una pentola;
  • Aggiungere il riso e tostarlo fino a che non è caldo;
  • Sfumare con il vino bianco;
  • Portare a cottura aggiungendo il brodo;
  • Nel frattempo tagliare a cubetti la salsiccia e tostarla per qualche minuto in una padella;
  • Terminata la cottura mantecare il risotto con la fonduta di pecorino e una noce di burro;
  • Aggiungere la salsiccia;

Presentazione

  • Servite il risotto su piatti piani, avendo cura di battere sul fondo di questi per ottenere una migliore presentazione.
upload.jpg