Spaghetti ai Ricci di Mare

Avete presente quel profumo di mare che si avverte quando ci si avvicina alla spiaggia? Adesso trasformate quel profumo in un'esplosione di sapori all'interno della vostra bocca grazie ad un solo ingrediente: le uova dei ricci di mare. 

I ricci di mare le cui uova vengono consumate a tavola appartengono alla specie Paracentrotus lividus (erroneamente identificati come "ricci femmine"). Normalmente sono acquistabili in pescheria ma se siete dotati di un po' di spirito avventuriero potreste anche procurarveli da soli; dando prima un'occhiata alla normativa che ne regolamenta la pesca.  

Vediamo ora come utilizzarli per la nostra ricetta. 

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di Spaghetti
  • 150 g di Uova di Ricci
  • Olio EVO
  • Sale
  • 3 Tuorli

Preparazione

  • Per prima cosa mettere a bollire una pentola di acqua e calate gli spaghetti; 
  • Separate i tuorli dagli albumi di 3 uova; 
  • In una grande coppa (in cui servire poi gli spaghetti) sbattete con una forchetta i tuorli e le uova di riccio amalgamando bene il tutto; 
  • Aggiungete tre cucchiai di olio e infine salate a piacere;
  • Scolate gli spaghetti al dente e saltateli nella coppa insieme al condimento; 
  • Servite ben caldi. 
FullSizeRender.jpg