La Cacio e Pepe di Felice arriva a Milano!

IMG_0109.JPEG

Se vi trovate a Roma e chiedete a un passante di indicarvi una di quelle trattorie dove assaporare la vera cucina romana molto probabilmente sarete indirizzati verso il quartiere di Tesatccio da "Da Felice".

Nata nel 1936 come osteria, viene trasformata da Felice Trivelloni, figlio del proprietario, nella trattoria che è oggi. Alla morte di Felice nel 2009, gli eredi ristrutturano e ingrandiscono il locale mantenendo intatte le caratteristiche che hanno sempre distinto Da Felice: tradizione romana e servizio verace.

Adesso, la famiglia è pronta ad allargarsi a Milano, dopo aver pensato all'estero e averlo giudicato troppo rischioso:  “Da qualche anno avevamo in mente di provarci all'estero, magari in America. Ma ci siamo resi conto delle difficoltà: tanti c'hanno provato, e tanti si sono fatti male. E rivalutato le prospettive: Milano ci è sembrata la scelta migliore” dice Franco Trivelloni, tra i gestori del locale.

Nel centro di Milano (in via del Torchio), per accogliere sia i turisti che i milanesi, sotto la guida di Alessia ci sarà parte dello staff romano: “una costola della nostra cucina romana, e almeno per i primi tempi parte del personale di sala che lavora a Testaccio”.

85 coperti, stesso menù (tra cui cacio e pepe e abbacchio al forno con patate) e servizio e un'insegna della romanità che si aggiunge ad altri nomi come Assunta Madre e Il Bolognese; d'altronde però, a Milano, “c’è posto per tutti”.

IMG_0110.JPEG