Pensieri Superficiali: Un Pomeriggio da Masterchef

 Con Almo e Fabiano

Con Almo e Fabiano

L'anno scorso, di venerdì, la Enel organizzava degli incontri con i concorrenti di Masterchef eliminati nella puntata del giorno precedente.  Questi incontri erano una bella occasione per fare due chiacchiere con i migliori chef amatoriali d'Italia ma soprattutto per vederli all'opera. Eh sì, c'erano due postazioni per far cucinare pubblico e concorrenti. Gli sfidanti venivano scelti ad estrazione tra i presenti e, siccome a Masterchef non possono mancare i giudici, altre tre persone potevano vestire per qualche minuto i panni di Cracco, Barbieri e Bastianich.

 L'Apertura della Mistery  

L'Apertura della Mistery  

La prova era una classica Mistery Box: 10 ingredienti e 20 minuti per creare un piatto. Devo dire che fa uno strano effetto veder cucinare Giuseppe, Viola, Fabiano, Filippo e gli altri a pochi centimetri da te quando, proprio la sera prima, li vedevo così distanti in televisione. Anche perché, bene o male, loro un piatto riuscivano a tirarlo fuori, noi sfidanti non sempre.

 Assieme a Paolo prima della prova

Assieme a Paolo prima della prova

Dico noi perché, nell'incontro post semifinale (quindi con Paolo la Tigre) sono stato estratto per cucinare insieme ad un altro ragazzo; chi dei due avrebbe vinto, si sarebbe poi sfidato con Paolo. Cucinare da solo a casa, per di più con la musica, è un po' differente dal cucinare davanti a una sessantina di persone e con poco tempo per pensare; ma tenere in mano la mitica scatola, sollevarla e trovarsi lì a immaginare cosa fare con davanti gli ingredienti ti porta, anche solo per un attimo, lì in quella cucina.

 Alcuni Momenti della Prova

Alcuni Momenti della Prova

Il piatto, filetto di vitello con lardo e mandorle su crema di zucca, probabilmente era anche ben fatto; peccato che abbia bagnato accidentalmente le piastre ad induzione che ovviamente si sono spente impedendomi di terminare la cottura dei filetti.

 I Piatti Finiti

I Piatti Finiti

Peccato, perché la crema di zucca era piaciuta davvero tanto. In ogni caso, è stata davvero una bella esperienza; anche fare il giudice quando ha cucinato il Conte Giuseppe, davvero una gran persona è un grande cuoco. Purtroppo quest'anno questi incontri non sono stati più organizzati nonostante all'incontro coi finalisti non si riuscisse a entrare nel Punto Enel per la ressa. Speriamo riprendano per la sesta stagione.

A settimana prossima!

Carlo