Mitch Lienhard è il San Pellegrino Young Chef 2016

I tre finalisti  

Il San Pellegrino Young Chef parla di nuovo inglese, all'irlandese Mark Moriarty succede lo statunitense Mitch Lienhard accompagnato dalla mentore Dominique Crenn. Il lungo viaggio di Mitch iniziato dal ristorante Manresa di Los Gatos termina dunque col successo ai danni di Shintaro Awa (Francia) e di David Andrés (Spagna-Portogallo).

Il suo piatto natra arrosto, arance speziate e patate dolci a convinto la giuria nella finalissima di sabato, dopo averlo già fatto nella prima giornata di gara. La giuria ha premiato le "kills" i Mitch, uno dei criteri di valutazione (oltre a enius, ingredients essage). 

Cracco si intrattiene con Puglisi e Norisawa

Un plauso va anche agli altri due finalisti, che hanno presentato piatti di grande complessità tecnica e molto radevoli alla vista. La giuria è rimasta molto colpita, come confermato da Wylie Dufresne, dalla calma e la maturità che gli Chef hanno dimostrato in cucina nonostante la giovane età.

Credits to finedininlovers.com

C'è anche un pizzico d'Italia in finale: Alessandro Rapisarda ha vinto l'Acqua Panna Contemporary Tradition Award on il suo piatto isotto marinara. Daniel Nates ha invece vinto il Most Inspirational Message Award.

Andrea Miacola termina il suo piatto sotto lo sguardo attento di David Martin

Un'edizione è appena finita, ma il viaggio alla scoperta del prossimo giovane talento della cucina mondiale è appena cominciato.