Cucinare da Chef: Filetto alla Wellington di Gordon Ramsay

 Credits to travelquotidiano.com

Credits to travelquotidiano.com

Giudice di Masterchef, chef del ristorante di Hell's Kitchen, possiede locali in tutto il globo: Las Vegas, New York, Londra, Doha e Tokyo. Detentore di 14 stelle Michelin, Gordon Ramsay è sicuramente uno degli chef più conosciuti e amati al mondo; oggi vediamo uno dei piatti che lo ha reso famoso: il filetto alla Wellington. 

Ingredienti

  • Filetto di manzo (circa 1 kg)
  • 400 g di funghi champignon freschi
  • 100 g di prosciutto crudo di Parma (6 fette)
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • Senape inglese qb
  • 1 tuorlo
  • Olio extravergine di oliva qb
  • Sale e pepe qb

Procedimento

Il Filetto

 Credits to mangiaguardagodi.it

Credits to mangiaguardagodi.it

  • Salare e pepare l’esterno del filetto massaggiandolo e farlo rosolare in una padella ben calda con un filo d’olio extravergine di oliva, rosolando tutti i lati, comprese le estremità. La carne non deve cuocere ma semplicemente si deve sigillare in superficie in modo da non perdere i succhi successivamente. Spennellare il filetto con la senape e metterlo da parte a riposare.

La Crema di Funghi

  • Pulire gli champignon eliminando il terriccio con un panno umido, tagliarli a pezzetti, versarli nel mixer, aggiungere un po’ di sale e pepe e frullare fino ad ottenere una purea fine ed omogenea. Trasferire la purea di funghi in una padella ben calda e far cuocere la crema rigirandola di tanto in tanto fino a quando non sarà completamente asciutta.

Avvolgere Il Filetto

  • Su un foglio di pellicola trasparente disporre le fette di prosciutto crudo, mettere un pizzico di pepe sul prosciutto e poi distribuirvi sopra la crema di funghi formando uno strato uniforme. Adagiare al centro il filetto e con l’aiuto della pellicola arrotolare formando un cilindro, avvolgerlo completamente nella pellicola e ruotare le estremità formando una caramella, strizzare in modo da far amalgamare bene gli ingredienti, e poi riporre in frigorifero a riposare per circa 15 minuti.

La Sfoglia

 Credits to kung-food.it

Credits to kung-food.it

  • Stendere la pasta sfoglia, assottigliarla con il matterello e, dopo aver eliminato la pellicola, posizionare al centro il filetto, avvolgerlo con la sfoglia richiudendo le estremità, arrotolarla nella pellicola e riponete in frigo altri 5 minuti.
  • Spennellare la pasta sfoglia con un tuorlo sbattuto, praticare dei tagli a spiga ed infornate a 200° per circa mezz’ora, fino a quando la pasta sfoglia diventerà dorata.

Presentazione

  • Togliere dal forno, far riposare pochi minuti dopodichè tagliare a fette di circa 1,5 cm e servire subito.