Calaluna

Crudo di gamberi e scampi

C'è una leggenda da queste parti che ogni tanto, quando si parla di ristoranti, torna a galla: "l pesce migliore in Italia si mangia a Milano".

Non so se sia vero, so però che chi viene dalla Sardegna ne capisce abbastanza; proprio dalla magica isola arriva il proprietario del Calaluna, locale che frequentiamo ormai da qualche anno.

Spaghetti gamberi e vongole

Sale abbastanza piccole rispetto ai coperti presenti e quindi abbastanza "festanti", se cercate un po' più di tranquillità chiedete un tavolo nella prima sala o in quella in fondo.

L'antipasto di mare misto vi permette di assaggiare un gran numero di specialità: da molluschi vari alle cozze gratinate, dagli spiedini di gamberi fino ai carpacci misti. Le portate sono davvero tante (forse anche troppe), per questo ve lo consiglio se siete in tanti e affamati.

 

Tra i primi spiccano gli spaghetti con le aragostelle; purtroppo da qualche tempo ne è stata vietata la pesca, attendiamo novità. Tutti i primi sono, comunque, di ottima qualità: pesce e materie prime freschissime e, cosa più importante, porzioni molto generose.  

 

Fritto misto

Non si può andare in un ristorante di pesce senza gustare ottimi secondi di mare: il classico fritto misto (variegato, leggero e non unto) accompagna una grande varietà di pesci; orate, branzini, rombi, sogliole e chi più ne ha più ne metta. Le specialità della casa li vedono conditi con carciofi e pomodorini o con patate e pomodori.

Branzino con pomodorini e patate

 

Non abbiate paura di farvi consigliare dai ragazzi dello staff,  davvero attenti e preparati.

 

Tra i dolci niente di particolare da segnalare, a parte le seadas: tipici dolci sardi, simili a frittelle, ripiene di formaggio e servite con del miele. La leggenda iniziale non sarà del tutto vera; ma si sa, tutte le leggende hanno un fondo di verità.